LA DIDATTICA DEL CIRCO

WORKSHOP PRATICO TEORICO SUL CIRCO LUDICO-EDUCATIVO 


Il workshop

Il workshop ha l’obiettivo di presentare attraverso un approccio ludico esperienziale gli elementi base delle principali discipline circensi  come giocoleria, equilibrismo e acrobatica  e le modalità con cui possono essere implementate in un progetto ludico educativo.

Verranno presentate le principali discipline circensi attraverso un approccio ludico e pedagogico e verranno proposte differenti modalità d’insegnamento della relativa progressione tecnica. Giochi di conoscenza e relazione per accogliere e salutare il gruppo e riscaldamenti specifici fisici e cognitivi per gli alunni, precederanno la scoperta delle basi delle tecniche di circo: -   giocoleria,  acrobatica a terra e acrobalance, equilibrio su oggetti. In ogni tecnica affrontata troveremo spunti ed elementi per lo sviluppo della creatività e il piacere della messa in scena. 


Un Clown per Amico-Circobotero – Scuola di Circo ludico educativo –  darà la possibilità ai partecipanti che  desidereranno entrare a nel team degli operatori di Circobotero, di prendere parte ad un tirocinio formativo di 40 ore, al termine del quale, dopo una verifica pratica, orale e attitudinale,  sarà data l’opportunità di collaborare con Circobotero in attività di circo ludico educativo in qualità di assistente/animatore di circo.


Gli argomenti

  • Costruzione del gruppo di lavoro: giochi di socializzazione, giochi di relazione, giochi di fiducia e sicurezza sociale, costruzione del contesto normativo
  • Giocoleria: (foulards, palline, devil-stick, piatti cinesi, diablo)
  • Equilibrismo: (filo teso, sfera, rola-bola, monociclo )
  • Acrobatica:acrobatica a terra (capovolta, ruota, verticale, mini-trampolino), acrobalance (figure a 2 e piramidi)  
  • Creazione e messa in scena:  orientamenti pratici per costruire piccole esibizioni e output di progetto attraverso giochi creativi.
  • Elementi essenziali di pedagogia del circo: fondamenti teorici, codice deontologico, stili di conduzione, gestione del gruppo, sicurezza emotiva e fisica. Progettazione e programmazione.

A chi è rivolto

Al workshop possono partecipare tutti coloro che nutrono un interesse verso l’argomento e hanno voglia di sperimentare nuovi approcci metodologici che utilizzano il potenziale ludico per costruire abilità fisiche e sociali con gruppi di bambini e ragazzi, con particolare riferimento a studenti o laureati in scienze della formazione e educazione, scienze motorie, educatori, insegnanti, animatori sociali, operatori circensi. Non sono necessarie particolari abilità fisiche per partecipare.


Conduttori

Michele Diana 

Studia scienze dell’educazione e della formazione, in seguito si specializza in Scienze Pedagogiche presso L’Università degli Studi di Bari. Dal 2004 è socio fondatore e presidente dell’associazione “Un Clown per Amico” occupandosi della progettazione, implementazione, e valutazione progetti ludico-educativi (P.O.N., P.O.F) presso scuole di ogni ordine e grado, animazione sociale, spettacoli e organizzazione di eventi. Nel 2010 prende parte al primo “Corso Universitario per lo Studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi” organizzato dall’associazione “Giocolieri e Dintorni” e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Nel 2014 inaugura a Bari  “Circobotero” scuola di arti circensi e teatrali di cui è direttore pedagogico. Lavora come attore e performer, educatore e pedagogista con diversi Enti pubblici e privati del territorio Pugliese. Membro dello staff organizzativo dell’evento “COMEDY SHAKE” International meeting clown and comedians , Youth in Action program between Europe and Middle East, BERLINO LUGLIO/AGOSTO 2010; Partecipa alla masterclass in Human resources del programma Peyec nel febbraio 2017 in Amersfort Olanda.


Christian Lisco (assistente)

Scopre il mondo delle arti circensi giovanissimo e a soli 17 anni inizia il suo percorso di formazione come attore-clown giocoliere. Negli anni seguenti si dedica alla messa in scena di spettacoli e performance e laboratori di “piccolo circo” in strada. Nel 2011 prende parte al II° “Corso Universitario per lo Studio delle Attività Motorie applicate alle Arti Circensi” organizzato dall’associazione “Giocolieri e Dintorni” e Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e nel 2014 con l’aps Un clown per Amico inaugura e prende parte al progetto  “Circobotero” come  insegnanti di circo ludico educativo e responsabile della comunicazione. Lavora come attore e performer con spettacoli di clown e giocoleria comica e realizza progetti di circo ludico-educativo e circo sociale.


Dove e quando

Il workshop si terrà nei giorni Sabato 27 e Domenica 28 Aprile 2019 a Bari, presso la sede di Un clown per amico - Circobotero (dove siamo)
per un totale di 16h di lavoro, dalle 09.00 alle 18.00 con una pausa pranzo dalle 13.00 alle 14.00. 


Come partecipare

Il workshop è aperto ad un numero max di 15 partecipanti, per iscriversi e necessario compilare l'apposito modulo
Per la partecipazione al workshop è richiesto un contributo totale di 150,00€  che comprendono:
  • 16h di workshop pratico - teorico presso una scuola di circo dotata di tutte le attrezzature e le infrastrutture necessarie;
  • copertura assicurativa per lo svolgimento delle attività proposte;
  • T-shirt di Circobotero;
  • attestato di partecipazione valido per gli usi consentiti dalla legge;
Il contributo dovrà essere versato nella misura del 50%, mezzo bonifico bancario,  come acconto  non rimborsabile in caso di rinuncia, e il restante 50% il primo giorno di lavoro ( contanti o con carta bancomat).  

INFO E CONTATTI
Christian Lisco - tel. 328.1271362 | formazionecircobotero@gmail.com