A.P.S. Un clown per amico

Regolamento Generale Coronavirus  2021

A seguito della riapertura degli spazi dell’associazione Un clown per amico, per i lavoratori e per i partecipanti alle attività istituzionali associative, l’associazione riapre proseguendo nel percorso di sicurezza e tutela dei propri affiliati come richiesto dalle disposizioni di legge.

Il Consiglio Direttivo, sotto la supervisione dell’RSPP aggiorna il precedente regolamento con le ultime disposizioni di legge e la revisione delle procedure da utilizzare per la corretta fruizione degli spazi.

Gli sforzi fatti sono tesi alla riduzione delle probabilità di contagio ma non possono in alcun modo garantire l’immunità. Per questo chiediamo tutti di rispettare gli accorgimenti richiesti e contribuire il più attivamente possibile alla sicurezza propria e degli altri

1)  ACCESSO ALLA STRUTTURA 
  1.1 Procedura di Triage
2)  PREPARAZIONE ALL’ATTIVITA’
2.1 Attesa prima dell’inizio della lezione
3)  INGRESSO IN SALA PALESTRA
4)  ATTESA DURANTE LE ATTIVITA’
5)  UTILIZZO DEI BAGNI
6)  CONCLUSIONE DELLE ATTIVITA’ 

7) RECUPERO LEZIONI PERSE


1) ACCESSO ALLA STRUTTURA

L’accesso alla struttura avverrà esclusivamente mediante l’ingresso principale un minore + 1 accompagnatore alla volta.

  • E’ assolutamente vietato l’ingresso ai non partecipanti alle attività istituzionali associative, fatta eccezione per gli accompagnatori dei minori il cui numero è limitato ad 1 per ogni partecipante;
  • E’ assolutamente vietato l’ingresso alle persone che non abbiano consegnato tutta la documentazione richiesta, compilata e firmata in ogni sua parte e che non siano in regola con il versamento del contributo di partecipazione alle attività;
  • Non è consentito l’accesso chi presenta sintomi influenzali o alle persone con una temperatura uguale o superiore ai 37.5°C;
  • Non è consentito l’accesso alla struttura senza l’ausilio dei DPI quali mascherine di protezione, che dovrà essere indossata per tutta la durata della permanenza in struttura e comunque sino a diverse indicazioni dell’insegnante, sono esonerati da tale obbligo i minori di 6 anni e tutti coloro ai quali sia consentito dalla normativa vigente. Consigliamo comunque l’utilizzo della mascherina a tutti, anche ai bambini di 3-4 e 5 anni.

1.1 Procedura di TRIAGE

• Se si è nella condizione di poter accedere alla struttura si verrà sottoposti alla procedura di TRIAGE (minore e accompagnatore) che prevede:

à Misurazione della temperatura con termometro ad infrarossi;

à Verifica del possesso e corretto utilizzo dei DPI;
à Disinfezione delle mani;
à Firma del registro presenze giornaliero;

2) PREPARAZIONE ALL’ATTIVITA’

E’ obbligatorio presentarsi presso la struttura già vestiti adeguatamente per le attività che si andranno a svolgere (fatta eccezione per i calzini antiscivolo e le calzature) ed entro 15 min. dall’inizio della lezione. A lezione iniziata non sarà in alcun modo possibile accedere alla struttura.

2.1 Attesa prima dell’inizio della lezione

(tutti gli accompagnatori sono tenuti ad essere presenti durante questa fase a prescindere dall’età del minore)

In questa fase la responsabilità nei confronti dei minori, il rispetto del regolamento e di tutte le procedure compreso l’utilizzo della mascherina, il comportamento da seguire nel rispetto degli spazi e della sicurezza individuale e degli altri utenti è di competenza dell’ACCOMPAGNATORE.

Minore e accompagnatore dovranno recarsi, subito dopo le operazioni di triage, al piano superiore, dovranno occupare le sedie assegnatoli (attraverso apposita numerazione) e prepararsi all’inizio dell’attività indossando sempre la mascherina.

 

  • Tutti gli effetti personali (giacche, cappelli, sciarpe, felpe....) dovranno essere riposti all’interno di un borsone che andrà posizionato sotto la propria sedia;
  • Dovranno essere indossate le calze antiscivolo;
  • Tutti i partecipanti ai corsi dovranno obbligatoriamente indossare delle ciabatte da utilizzare esclusivamente all’interno della struttura. Le scarpe dovranno essere chiuse in una busta e riposte anch’esse nel borsone;
  • TUTTI dovranno attendere seduti la chiamata dell’insegnante per l’inizio dell’attività, avendo pronti Borraccia e busta di plastica richiudibile per riporre le ciabatte una volta entrati in sala. Sarà responsabilità degli accompagnatori condurre i minori dalla sala superiore all’ingresso della palestra in maniera sicura, nel rispetto del distanziamento e delle norme previste;
  • E’ possibile utilizzare il bagno durante questa fase di attesa, facendo riferimento alle indicazioni espresse nel capitolo “utilizzo del bagno”, si ricorda che qualsiasi spostamento del minore dal piano superiore a quello inferiore dev’è essere fatto sotto supervisione dell’accompagnatore;

Ricordiamo che l’associazione non si assume nessuna responsabilità per gli oggetti smarriti o dimenticati in struttura. Tutti gli effetti personali (capi di abbigliamento, scarpe, calzini, borracce...) che saranno trovati in struttura dopo le lezioni saranno gettati.

3) INGRESSO IN “SALA PALESTRA”

Dopo essere stati chiamati dall’insegnante e aver raggiunto l’ingresso della sala, due alla volta, e senza creare assembramenti si dovrà procedere come segue:

• Il minore passerà dalla custodia dell’accompagnatore a quella dell’insegnante e potrà accedere in palestra, previa disinfezione delle mani, portando con se esclusivamente:

  •  Borraccia personalizzata, con nome scritto o comunque chiaramente riconoscibile anche dal minore;
  •  Busta per riporre scarpe e ciabatte;

Entrati in sala l’insegnante guiderà il minore attraverso una zona di “decontaminazione” alla quale sarà possibile accedere con le scarpe o ciabatte. Le ciabatte e le scarpe dovranno poi essere riposte in un apposito spazio assegnato ad ogni partecipante, chiuse all’interno di una busta di plastica (meglio se trasparente, personalizzata o comunque che ne renda riconoscibile il contenuto) Anche le borracce verranno riposte in apposito spazio assegnato.

4) ATTESA DURANTE LE ATTIVITA’

• Sempre, per gli utenti 3-4 anni e per i 5 – 6 anni nel caso non siano autonomi nell’utilizzo del bagno, è obbligatoria la presenza di un accompagnatore durante tutta la permanenza del minore in struttura.

 

  • L’attesa dovrà avvenire nella zona ingresso al piano inferiore, dove verranno predisposte un numero adeguato di sedie nel rispetto del distanziamento. Sarà sempre e comunque obbligatorio indossare la mascherina;
  • Per gli accompagnatori per cui non sussiste l’obbligo di permanenza in struttura durante lo svolgimento delle attività sarà possibile attendere la conclusione delle stesse al piano superiore, sempre occupando la sedia assegnata e nel rispetto della normativa;

5) UTILIZZO DEI BAGNI

L’utilizzo dei bagni è consentito una sola persona alla volta, previa disinfezione delle mani (all’ingresso e all’uscita) e uso della mascherina. Per i minori al di sotto di anni 8 è consentito l’accesso al bagno insieme ad un accompagnatore, è invece obbligatoria la presenza di un accompagnatore durante l’utilizzo del bagno per tutti i minori anni 5. E’ sempre obbligatorio utilizzare i bagni indossando scarpe o ciabatte.

6) CONCLUSIONE DELLE ATTIVITA

E’ fatto obbligo per tutti gli accompagnatori, di essere presenti in struttura almeno 15min prima dall’orario di fine lezione. A conclusione dell’attività si procederà come segue:

  • L’insegnate farà uscire uno massimo due minori alla volta dalla sala palestra, indossando le ciabatte o eventualmente le scarpe, gli accompagnatori, che saranno avvisati preventivamente dell’uscita del minore, li prenderanno sotto la loro custodia e si sposteranno al piano superiore per la vestizione, che dovrà avvenire sempre e comunque nel massimo rispetto di questo regolamento e della normativa vigente.
  • E’ fatto assoluto divieto di consumare cibo di qualsiasi genere all’interno della struttura.
  • Tra la conclusione dell’attività e l’uscita dalla struttura dovrà intercorre un tempo max di 10 minuti. Così da permettere al personale di sanificare tutti gli ambienti e i sussidi prima dell’arrivo del gruppo successivo.


La direzione si riserva di allontanare temporaneamente, o definitivamente, chiunque venisse trovato a trasgredire le suddette norme.


7) RECUPERO LEZIONI PERSE

  • Non sarà in alcun modo possibile recuperare le lezioni perse per motivi personali (compreso isolamento fiduciario dovuto a contatti con casi sospetti o accertati di covid19). Saranno invece recuperate le lezioni perse a causa di una generale sospensione delle attività ( lockdown generale, quarantena di un insegnante, chiusura della scuola di circo per sanificazione ecc.) ovvero tutte le lezioni che sono perse dall'intero gruppo classe e non per motivi personali.